Laboratorio di teatro barocco 10-14 settembre

Guillaume Bernardi

E’ regista (opera, teatro, movimento); si è formato presso lo studio newyorkese della coreografa americana Trisha Brown, di  cui è stato l’assistente per molti anni, in particolare per l’Orfeo di Monteverdi e Luci mie traditrici di Salvatore Sciarrino. Ha lavorato per vari importanti teatri europei e canadesi, in particolare l’Oper Frankfurt, dove ha curato diverse regie tra le quali Le Nozze di Figaro e la prima esecuzione scenica dell’oratorio La Giuditta di Francisco António de Almeida (Roma, 1726). Altre regie di opere del periodo barocco includono: Orlando (Handel), L’isola disabitata (Haydn), Belshazzar e Saul (Handel, dir. René Jacobs.) Dal 2014 collabora con il Festival Internazionale Alessandro Stradella a Nepi (VT), dove quest’anno a curato la mise en espace dell’oratorio La Santa Editta. In ambito didattico ha insegnato in numerosi workshop dedicati all’opera barocca e destinati a cantanti professionisti. Ha conseguito il dottorato in Lettere Francesi alla Université Paris-Sorbonne ed è docente presso la York University di Toronto.